Type and press Enter.

Un nuovo posto da amare

Ed eccoci qui in Svezia. Ancora pensarlo mi fa strano e dirlo ad alta voce mi sembra surreale. Ma siamo qui nella nostra nuova casa. 

Una moltitudine di stati d’animo provati negli ultimi giorni tanti che è difficile districarli e raccontali. Per questo ci vorrà tempo.


Una nuova avventura è appena iniziata per noi. Una nuova casa in un Paese nuovo in cui dobbiamo resettare tutte le nostre abitudini, tutte le nostre certezze senza snaturarci e creare la nostra nuova vita.

Saranno molte le sfide che ci attenderanno: cibo, lingua, abitudini…

Vago smarrita e al contempo sognante e incredula per la casa, in giardino, nella legnaia per capire quali potrebbero essere posti pericolosi per i bambini vista la dimensione della proprietà. Come riporvi rimedio e quali saranno le priorità dei prossimi giorni. A proposito: sto già guardando perplessa il mega pannello, anzi i pannelli elettrici, di questa vecchia scuola e credo che per il mio bene dovremo fare subito amicizia. Roba da fantascienza!

A presto, spero,

Antonella 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *